Pubblicato in: arredamento, bonus, casa, cucina, design, ecobonus, home, interior design, ristrutturazione

Come arredare 25 mq

La società odierna e le attuali esigenze, sopratutto nelle grandi città, hanno portato alla costruzione ed elaborazione di appartamenti sempre più piccoli, dove lo spazio per poter esser funzionali, deve esser sfruttato al massimo.

Vi mostrerò un progetto, studiato per un piccolo appartamento di Milano, di circa 25 mq. L’altezza interna, di 4,10 m, ha permesso di poter progettare un soppalco in cui collocare un letto matrimoniale, in modo da separare la zona giorno da quella notte.Vista parallela

Arredare piccoli spazi non è semplice ma per farlo bisogna tener presente alcuni aspetti,  è importante che sia accogliente ma anche pratico e funzionale, in modo da non sentirsi in “gabbia”.

1 copia

2 copia4 copia3 copiaE’ indispensabile l’utilizzo di colori chiari, sia per gli arredi che per le pareti. Se si sceglie un colore, meglio optare per una tinta neutra anche per quanto rivestimenti e tessuti. Se proprio si vuol dare un tocco di colore meglio concentrarlo negli accessori (tende, cuscini, ecc..) o in una sola parete della stanza.

Vanno escluse tutte le soluzioni che prevedono decorazioni ingombranti come grossi quadri o mensole ricche di soprammobili, meglio optare per una carta da parati dalle tonalità chiare e ad arredi di tipo essenziale e moderno.

Non riempire eccessivamente gli spazi, scegliere l’essenziale, magari optando per soluzioni di arredo salvasazio, molto funzionali. Per esempio scegliere per una consolle allungabile all’occorrenza, in modo da non avere lo spazio occupato in maniera permanente dal tavolo, oppure pensare ad un tavolino da solotto trasformabile.

Le finiture devono essere poche e riproporsi in tutte le zone funzionali, in modo da creare continuità.

bagno1 copia

bagno2 copia

Per la zona notte ridurre tutto al minimo necessario, senza eccessivi fronzoli e utilizzando mobili chiari, magari anche a scomparsa.

soppalco1 copia

soppalco2 copia

Utilizzare gli specchi, anche su intere pareti, è un piccolo trucco per “dilatare”lo spazio.

 

Nelle immagini: Progetto di arredamento di interni per un piccolo appartamento di 25 mqcon soppalco a Milano.

www.architettogiorgiacongiu.it

 

 

 

 

 

Annunci

Autore:

Sono Giorgia Congiu, architetto, appassionata di arredamento e design. Fin da quando ero bambina sognavo di fare questo lavoro. Mi sono laureata in Architettura a Roma, Università “La Sapienza” Ludovico Quaroni nel 2010, conseguendo la specializzazione in Restauro. Dopo varie esperienze come arredatrice e nel campo degli allestimenti fieristici., sono tornata in patria, la Sardegna, dove svolgo la mia attività di libero professionista, progettando soluzioni d’arredo per privati, locali commerciali e uffici. Proprio la passione per l’interior design e i dettagli mi ha spinto alla creazione di marchio di carte di parati, www.cartadaparatiartistica.com, sito e-commerce sviluppato accanto a colleghi architetti, grafici e fotografi. La continua ricerca di stimoli e ispirazioni mi ha portato a scrivere un mio blog dove poter condividere non solo i miei progetti ma tantissime idee che e consigli utili per chi deve arredare casa. Le idee da sviluppare sono tantissime, dagli elementi di tendenza al fai da te, affrontando tutte le problematiche legate alla ristrutturazione della casa. Qua troverete tutto ciò che ispira il mio lavoro, giorno dopo giorno, i miei gusti e il mio stile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...